EVITATE IL RISTAGNO DI ACQUA

 

Non dimenticate che la Vostra cucina è realizzata partendo da materiali legnosi che per loro natura, se vengono a contatto con acqua, sia essa pura che con detersivo o sotto forma di vapore, aumentano di spessore a causa dell’assorbimento dell’acqua da parte del materiale legnoso.  E’ molto importante che si presti attenzione a non far infiltrare l’acqua nelle giunture, nelle bordature e nelle intersezioni tra le ante e le cerniere.

 

 

 

 

 

EVITATE IL RISTAGNO DI VAPORE NELLA VOSTRA CUCINA

 

 

Per il vapore è ancora più facile infiltrarsi negli elementi e le piccole fessure della vostra cucina e causare rigonfiamenti, per cui è assolutamente da evitare tutto ciò:

  • l’uso in cucina di apparecchi pulenti a vapore.
  • cucinare senza accendere la cappa ( è inoltre importante cambiare spesso i filtri, ogni sei mesi)
  • aprire la lavastoviglie quando è ancora calda
  • lasciare che il vapore dei bollitori e delle macchine del caffè vada costantemente sugli elementi della vostra cucina.